Big Jump 2016

Big Jump 2016

Domenica 10 luglio Big Jump nei fiumi e nei laghi: l’Italia ha mancato l’obiettivo 2015 di ‘buono stato ecologico’, i tuffi vanno avanti!

Arriva l’estate e con lei la voglia di tuffarsi in acqua…ma se vicino a noi non c’è il mare? Meglio, sarà l’occasione giusta per fare tutti insieme un Big Jump nei laghi e nei fiumi delle nostre città, domenica 10 luglio alle ore 15:00, per chiedere alle amministrazioni di tutelare la salubrità dei fiumi e fare di più per la balneabilità dei grandi corsi d’acqua.

Anche quest’anno, infatti, Legambiente porta in Italia il Big Jump, la campagna europea di European Rivers Network (ERN), nata nel 2005 per chiedere alle amministrazioni di rispettare, entro il 2015, l’obiettivo di “buono stato ecologico” previsto dalla direttiva 2000/60.

Purtroppo questo obiettivo non è stato raggiunto e in Europa soltanto dal 43% dei laghi e il 53% dei fiumi presenta attualmente un buono stato ecologico, un risultato tutt’altro che positivo! Se guardiamo all’Italia la situazione è ancora meno confortante, poiché l’obiettivo è stato raggiunto solamente dal 35% dei laghi e il 40% dei fiumi, per questo la campagna va avanti e quest’anno il tuffo sarà anche un’occasione per celebrare insieme il 40esimo anniversario della direttiva 76/160/CEE sulla qualità delle acque di balneazione, con la speranza che nuovi obiettivi vengano presto posti e raggiunti.

I fiumi italiani costituiscono un patrimonio importantissimo per il nostro Paese e contribuiscono a rendere unici i nostri paesaggi. Tuttavia, invece di tutelarli, li stiamo distruggendo, minacciandone la salubrità con ogni tipo di intervento: realizzazione di manufatti e infrastrutture nelle aree golenali, abusivismo edilizio nelle zone di espansione naturale dei corsi d’acqua, cementificazione, prelievo abusivo di inerti dagli alvei, pesca illegale e inquinamento delle acque.

Tutto questo continua a compromettere la qualità dei fiumi e impoverisce il territorio italiano. Tuffiamoci per chiedere a gran voce che vogliamo più attenzione per i fiumi, le loro acque e tutto l’ecosistema che ruota loro intorno!

 

Vieni a tuffarti anche tu!

Tuffi in Italia:

Emilia Romagna

Torricella di Sissa (PR), tuffo nel Po

Lombardia

Pavia, biciclettata lungo la sponda e tuffo nel Ticino

Malnate (VA), tuffo nell’Olona

Monza biclettata e tuffo nel Lambro

Seveso (MB), tuffo nel torrente Certesa

Marche

Pedaso e Altidona (FM),tuffo simbolico nelle acque dell’Aso

Senigallia (AN),tuffo simbolico nelle acque del Miso

Jesi (AN),tuffo nell’Esino

Piemonte

Torino (TO), tuffo nel Po

Gauna – Alice Superiore (TO), tuffo nel Po

Molare (AL), tuffo nell’Orba

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI CONTATTARE:
Francesca Galante, responsabile campagne di Legambiente Piemonte che coordina l’iniziativa a livello nazionale
tel: 011 2215851 – francesca.galante@legambientepiemonte.it

Tag: