Puliamo il Mondo 2019

Puliamo il Mondo 2019

Torna la grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata da Legambiente. Da venerdì 20 a domenica 22 settembre appuntamenti in tutto il Piemonte per liberare il territorio dai rifiuti abbandonati e abbattere i pregiudizi che inquinano il Paese

Legambiente dedica, anche quest’anno, una parte delle iniziative di Puliamo il Mondo all’abbattimento dei pregiudizi e delle tante discriminazioni sociali da cui sarebbe bello, sano e lungimirante ripulire città e territori del nostro Paese. Puliamo il Mondo è l’edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo. Portata in Italia nel 1993 da Legambiente, che ne ha assunto il ruolo di comitato organizzatore, è presente su tutto il territorio nazionale grazie all’instancabile lavoro di oltre 1.000 gruppi di “volontari dell’ambiente”, che da 27 anni organizzano l’iniziativa a livello locale in collaborazione con associazioni, comitati, istituzioni locali e aziende. Lo storico fine settimana della campagna ambientalista sulla corretta gestione dei rifiuti e sulla promozione dell’economia circolare -previsto da venerdì 20 a domenica 22 settembre 2019– sarà anche un impegno all’insegna dell’ecologia umana, per l’inclusione sociale e la rimozione delle barriere culturali, contro le paure che ci impediscono di costruire relazioni di comunità. Sono state organizzate infatti numerose attività di pulizia con le associazioni che si occupano di migranti, comunità straniere, richiedenti asilo politico, detenuti, disabilità, salute mentale, discriminazione basata sull’orientamento sessuale, insieme a scolaresche, gruppi scout e non solo.

Anche quest’anno l’agenda di Puliamo il Mondo in Piemonte è fitta di iniziative, che coinvolgono un numero sempre crescente di volontari, enti, comuni e aziende, che vogliono impegnarsi attivamente al miglioramento del proprio territorio. Come di consueto la tre giorni di Puliamo il Mondo inizierà dalle scuole. Nella mattinata di venerdì 20 settembre le scolaresche parteciperanno ad attività di recupero di rifiuti abbandonati nelle varie città, ad esempio a Dormelletto (NO), Pinerolo (TO), Barge (CN), Vercelli, Trino (VC), Moncrivello (VC) e Roasio (VC). In questa 27esima edizione, la Val di Susa sarà protagonista dell’iniziativa “Puliamo la Dora”, con un programma ricco di eventi. La mattina di venerdì più di 1.700 studenti provenienti da 17 comuni della Valle effettueranno un’attività di pulizia delle sponde della Dora Riparia e dei suoi affluenti, coinvolgendo anche associazioni di disabili e diverse realtà che si occupano dell’integrazione dei migranti. A Oulx (TO) gli studenti del biennio delle scuole superiori saranno impegnati in una serie di laboratori di educazione ambientale con l’obiettivo di redigere un manifesto delle buone pratiche da applicare all’interno dell’istituto scolastico, mentre gli studenti dell’ultimo anno parteciperanno al convegno “Scuola di buona cittadinanza” organizzato presso il Comune. Sabato 21 settembre i Comuni sottoscriventi la convenzione della Zona Naturale di Salvaguardia della Dora Riparia saranno impegnati in una mattinata di pulizia delle aree maggiormente interessate dall’abbandono di rifiuti. Nel pomeriggio di sabato, i volontari si ritroveranno al Centro di Educazione Ambientale di Legambiente Cascina Govean di Alpignano (TO) per inaugurare “Festambiente Con”, festival incentrato sui diritti climatici, con eventi culturali, incontri di approfondimento, laboratori, visite naturalistiche e spettacoli.

Numerose sono inoltre le iniziative che hanno come protagonista il Po e i suoi affluenti. Anche in questa edizione, Puliamo il Mondo in Piemonte si lega infatti a VisPO – Volunteer Initiative for a Sustainable Po, il progetto che per 3 anni coinvolge 230 giovanitra i 18 e i 30 anni in azioni di pulizia e valorizzazione dei corsi d’acqua piemontesi. Un’esperienza di volontariato e apprendimento promossa da Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta in partnership con Arpa Piemonte e European Research Institut e finanziata nell’ambito del “LIFE Preparatory Project in Support of European Solidarity Corps” che promuove azioni a priorità ambientale a supporto del Corpo di Solidarietà Europeo (ESC). Sabato 21 settembre i volontari VisPO saranno contemporaneamente impegnati in attività di pulizia ad Alpignano (TO), Carmagnola (TO), Chivasso (TO) e Torino, dove ci saranno simultaneamente due incontri al Parco Dora e in corso Molise e, nel pomeriggio, in via Nizza. Infine nel pomeriggio di domenica 22 settembre i volontari si dedicheranno alla pulizia del Parco Lago di Città ad Ivrea (TO), introducendo anche i più piccoli alla scoperta degli ambienti paludosi.

Ma le iniziative di Puliamo il Mondo non si concludono nel weekend del 20, 21 e 22 settembre, e proseguono nelle settimane: sabato 28 settembre a Torino si pulirà dai rifiuti abbandonati il Lungo Po Antonelli, domenica 29 settembre sono previste iniziative a Verrua Savoia (TO) e a Trino (VC), mentre sabato 12 e domenica 13 sono diversi i momenti di pulizia in programma a Beinasco (TO).

 
Tutte le iniziative in programma sono consultabili sul sito:

www.puliamoilmondo.it

Tag: , , , ,