Treno Verde 2013

DSC_0634 (2)

Il Treno verde è la Campagna storica di monitoraggio dell’inquinamento acustico ed atmosferico nelle città.

Dal 1988 il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato fa tappa nelle maggiori stazioni italiane per informare i cittadini sullo Stato di salute dei nostri centri urbani. Nelle stazione in cui il Treno si ferma, verifica con metodo scientifico
la qualità dell’aria e il grado di inquinamento acustico del centro visitato.
Inoltre il convoglio ambientalista viaggia con un carico speciale:
le carrozze sono allestite con una mostra interattiva che, attraverso video, pannelli
e giochi, spiegano i principali problemi ambientali delle nostre città e non solo.
L’ obiettivo della mostra è la sensibilizzazione dei cittadini di tutte le età
sullo stato di salute del Pianeta e promuovere stili di vita sostenibili.

Il suo viaggio lungo tutta la Penisola, in questa edizione, farà una delle sue tappe a

Torino dal 10 al 12 aprile

Il convoglio ecologico sosterà nella stazione di TORINO PORTA NUOVA al binario 1.

Quest’anno il Treno Verde affronterà le tematiche della smart city, nelle carrozze in cui è
allestita la mostra.
La mostra si sviluppa lungo quattro carrozze:

  • PRIMA carrozza “muoversi”: ha come tema la mobilità;
  • SECONDA carrozza “abitare” è dedicata ai mutamenti climatici: cosa possono fare i membri di una città per contrastarli;
  • TERZA carrozza “vivere”:vengono mostrate le soluzioni che si possono adottare per il risparmio energetico e le scelte di acquisto sostenibile;
  • QUARTA carrozza “verde urbano”: allestita come un parco urbano

Gli Appuntamenti 

Il treno Verde è aperto:

  • il 10 ed 11 APRILE al mattino, dalle 8.30 alle 13.10 per le classi prenotate;
  • i pomeriggi del 10 ed 11 APRILE, dalle 16 alle 19, per tutti coloro che vogliono visitare i vagoni.

Mercoledì 10 aprile 

Dalle ore 17.00 alle ore 18.30 conferenza “Verso i piccoli comuni a zero emissioni. Buone pratiche a confronto.
Introducono e moderano: Francesca Galante – responsabile Campagne Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta, Simone Nuglio – Zero CO2 project manager, Adriano Pessina, Spes Consulting.Saluti: Enzo Lavolta, assessore all’Ambiente del Comune di Torino.
Intervengono: Luca Gioanola – sindaco di Mirabello Monferrato, Angelo Tartaglia – assessore alla Cultura, Energia e Ambiente del Comune di Cantalupa, Osvaldo Ansermino – sindaco di Occhieppo Inferiore, Marco Leoncini – Comune di Bagnone (MS).

Ore 18.30 – aperitivo a bordo treno.

Giovedì 11 aprile

Ore 10partenza “Trofeo 30 e lode (fronte Museo A come Ambiente).

Ore 10:30arrivo “Trofeo 30 e lode (Porta Nuova) con breve conferenza stampa.

Dalle ore 18.00 alle ore 19.30conferenza “La rivoluzione va a 30 all’ora.
Introduce: Federico Vozza – vicepresidente Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta.
Intervengono: Dario Manuetti – La Città Possibile, Enzo Lavolta – assessore all’Ambiente del Comune di Torino, Beppe Piras – #salvaiciclisti.

Venerdì 12 aprile

Ore 11.30conferenza stampa di chiusura.
Intervengono: Gianna Le Donne – responsabile Treno Verde, Enzo Lavolta – assessore all’Ambiente del Comune di Torino, Federico Vozza – vicepresidente Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta, Lorenzo Radice – responsabile politiche ambientali del Gruppo FS, Luca Ricciardi – responsabile Laboratorio Qualità dell’Aria di Italcertifer.

Le SCUOLE, possono prenotare le visite compilando la scheda di adesione, ed inviandola
all’indirizzo e-mail scuolaformazione@legambientepiemonte.it oppure tramite fax allo
011/210001 entro il 5 aprile
In alto a sinistra, in questa pagina, nella sezione download si possono scaricare i seguenti
materiali per le scuole:
– la scheda di adesione per prenotare la visita alla mostra presente sul treno;
– la lettera informativa;
– la presentazione in pdf della mostra.

 

Per ulteriori informazioni, sia le scuole che i cittadini possono contattare
Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta telefonando al numero 011 2215851 chiedendo di
Irene Leonelli o Valentina Palese.

Tag: ,