Goletta dei Laghi fa tappa in Piemonte

Goletta dei Laghi fa tappa in Piemonte

Dal 5 all’8 luglio sul lago Maggiore

I nostri laghi stanno soffrendo. Inquinamento, eccessive captazioni delle acque ed un eccessivo consumo di suolo, rischiano di compromettere lo straordinario patrimonio di biodiversità custodito in questi luoghi. Goletta dei Laghi, la campagna di Legambiente per monitorare la qualità delle acque, degli ecosistemi e dei territori lacustri, rinnova il suo impegno in difesa dei laghi italiani e parte anche quest’anno per scovare e denunciare le situazioni critiche e, insieme, promuovere le buone pratiche di gestione territoriale. L’imbarcazione di Legambiente farà tappa in Piemonte sul Lago Maggiore dal 5 all’8 luglio.

Oltre al monitoraggio batteriologico -ancora oggi in Italia il 25% delle acque di fogna viene scaricato in mare, nei laghi e nei fiumi senza essere opportunamente depurato – per la prima volta sarà condotto un monitoraggio di microlitter inferiori a 5 millimetri, secondo un protocollo impiegato fino ad oggi solo per le acque dei mari. Una novità importante che consentirà di costruire un’attenta analisi delle microplastiche presenti nell’acqua e realizzare il primo dossier sullo stato d’inquinamento dei laghi italiani per quanto riguarda questa tipologia di sostanze.

In occasione della tappa piemontese della Goletta dei Laghi si terrà ad Arona (NO) martedì 5 luglio la conferenza “Politiche ambientali e turismo sostenibile nel Verbano“. Leggi qui il programma.

Tag: , , ,