Carovana delle Alpi 2015

Carovana delle Alpi 2015

La Carovana delle Alpi è la campagna itinerante di Legambiente per difendere, valorizzare e ridare speranza alle nostre montagne. Giunta alla 15° edizione, la Carovana attraverserà l’intero arco alpino italiano per esortare i cittadini, le forze economiche e le istituzioni a rendersi protagoniste di uno sforzo comune per ampliare la conoscenza, ridare vita e difendere questo grande tesoro nazionale e le tradizioni ad esso connesse.

IL PROGETTO ITINERANTE

Da luglio ad ottobre 2015 saranno organizzati spettacoli teatrali, feste, escursioni, degustazioni di prodotti tipici e dibattiti con l’obiettivo di far conoscere, valorizzare e sostenere i piccoli comuni montani e le loro tradizioni, esaltando le risorse locali con particolare attenzione al paradiso di bellezza e biodiversità che le Alpi offrono e all’importanza delle aree protette.

Queste alcune delle iniziative in programma:

  • Domenica 19 luglio. Gressoney la Trinité: giornata dedicata al Vallone di Cortlys, minacciato da un devastante progetto idroelettrico, contro il quale Legambiente ha presentato ricorso presso il tribunale superiore delle Acque Pubbliche. Ritrovo al ponte di Staffal alle ore 9.30 e salita alle sorgenti del Lys (circa 2,30 ore). Nel pomeriggio, scendendo, sosta alle 14.30 all’alpe Cortlys, per assistere al previsto concerto offerto gratuitamente dal Quartetto d’Archi Lyskamm. Le iniziative sono aperte a tutti e gratuite. Info e prenotazioni: a.piccioni09@gmail.com o telefonando dopo le 18 al 331-3107463.
  • Lunedì 27 luglio. il circolo Dora Baltea organizza una Gita in montagna: in collaborazione con il campo di volontariato sul Monte Bianco con incontro con il circolo della Valle d’Aosta.
  • Domenica 2 agosto. Cogne: escursione nel Vallone del Grauson, con salita al Lago Coronas. Ritrovo a Cogne capoluogo, nel piazzale di Revettaz (capolinea bus) alle ore 08.30. Escursione lunga (circa 3.30 ore di salita), ma priva di difficoltà tecniche, dedicata, questa volta, alla riscoperta di un vallone incontaminato, dove la montagna ci incanta. Le iniziative sono aperte a tutti e gratuite. Info e prenotazioni: a.piccioni09@gmail.com o telefonando dopo le 18 al 331-3107463.
  • Sabato 22 agosto. Barge: iniziativa “il bosco incantato”; pomeriggio dedicato ai bambini con proiezione del filmato “vita delle Libellule” con interventi sul tema “acqua”.
  • Domenica 23 agosto. Saint Jacques (Ayas): trekking breve del Vallone di Cime Bianche, minacciato dal devastante progetto di collegamento funiviario con il Breuil attraverso il Colle Superiore delle Cime Bianche. Ritrovo a Saint Jacques, al capolinea bus, alle ore 9.30 e salita all’Alpe Maze (circa 2.30 ore). Rientro attraverso la splendida valletta di Tzere. Le iniziative sono aperte a tutti e gratuite. Info e prenotazioni: a.piccioni09@gmail.com o telefonando dopo le 18 al 331-3107463.
  • Sabato 29 agosto. Bardonecchia: giornata incentrata sul turismo responsabile in ricordo di Walter Bonatti e della ricorrenza del riconoscimento di Cittadino Onorario del Monte Bianco. In collaborazione con il CAI. Leggi il programma
  • Notte tra il 4 e il 5 settembre o tra il 5 e il 6 (da definire): osservazione del Cervino alla luce naturale delle stelle. Dopo l’artificiale illuminazione della Gran Becca in occasione del 150° anniversario della prima ascensione, contro la quale avevamo lanciato una petizione in collaborazione con l’Associazione CieloBuio, proponiamo, in collaborazione con un gruppo di astrofili valdostano, di ri-scoprire lo spettacolo naturale della montagna stellata. Gli amici astrofili porteranno l’attrezzatura per alcune semplici osservazioni del cielo. Luogo preciso da definire, maggiori dettagli verranno forniti in seguito. Le iniziative sono aperte a tutti e gratuite. Info e prenotazioni: a.piccioni09@gmail.com o telefonando dopo le 18 al 331-3107463.
  • Sabato 19 Settembre ore 17:30. “Mombracco Sotto le Stelle”: consegna della Bandiera Verde a COSMA, Montebracco (CN).
  • Domenica 4 Ottobre (pomeriggio). “I colori dell’autunno”: camminata tra i boschi lungo strade e sentieri dimenticati del territorio del comune di Roatto,
    raccontando la storia dei luoghi e degli abitanti, magari sconfinando nei comuni vicini.

 

DOSSIER E BANDIERE

In occasione di Carovana delle Alpi Legambiente presenta il Dossier sulla gestione delle Alpi che individua le buone pratiche e le ferite aperte nel territorio alpino assegnando bandiere verdi e bandiere nere.

Le esperienze positive vengono premiate attraverso l’assegnazione delle bandiere verdi per evidenziare e incentivare l’impegno verso uno sviluppo sostenibile della montagna. Gli elementi che caratterizzano la nostra idea di sviluppo montano, a cui si indirizzano le bandiere verdi sono il ripopolamento, il rispetto degli equilibri ecologici e sociali, pratiche di turismo responsabile, rispetto e cura della biodiversità e valorizzazione del territorio.

Le bandiere nere sono invece indirizzate a quei comuni e quelle realtà che provocano ferite aperte sul territorio montano abusando dei territori attraverso un incontrollato consumo di suolo, la cementificazione, lo stravolgimento geomorfologico, il disinteresse rispetto alla conservazione della natura e dei delicati equilibri dell’ecosistema dell’arco alpino.

Clicca qui per scoprire a chi sono state assegnate le bandiere verdi e nere 2015

Tag: ,